Come farsi accreditare lo stipendio sulla carta prepagata

Non tutte le carte prepagate ricaricabili consentono l’accredito dello stipendio, solo quelle con associato l’Iban.
Se volete farvi accreditare lo stipendio sulla carta prepagata perché la gestione del conto corrente costa troppo e volete ridurre le spese. Dovete sapere che non tutte le carte prepagate hanno la possibilità di ricevere bonifici, quindi accreditare lo stipendio, o la pensione.

Ad esempio sulla Postepay Standard non si può accreditare lo stipendio sulla carta, perché appunto non ha associato l’Iban.
Quindi la prima cosa che dovete fare è controllare se alla vostra carta prepagata è associato l’Iban.
Si trova stampato sulla carta .
Mentre è possibile accreditare lo stipendio sulla Postepay Evolution.

Se invece non avete la carta prepagata e siete alla ricerca di una di queste carte per farvi accreditare lo stipendio, oltre alla consultazione del prospetto informativo per conoscere tutti i costi, ricordatevi che dovete richiedere una carta prepagata con associato l’Iban, meglio conosciute come carte conto. Ormai quasi tutti gli istituti di credito emettono questo tipi di carte prepagate.
Per non avere problemi accertatevi che la carta conto che volete richiedere consente di ricevere bonifici Area Sepa e non solo Italia.

Una volta accertato che la vostra carta ha associato l’Iban non dovete fare altro che comunicare questo codice al vostro datore di lavoro. Per chi effettua il bonifico non ci sarà nessuna differenza rispetto al conto corrente. Anche chi lo riceve sulla carta prepagata non avrà nessun problema. Di solito il bonifico viene accreditato dopo un giorno lavorativo dalla data di invio del bonifico.