Carte prepagate senza conto corrente quali sono le migliori?

Ti serve una carta prepagata e non sai quale richiedere?
Tutte le banche mettono questo tipo di strumento di moneta elettronica, ma li puoi trovare anche alle poste, o presso i punti vendita Lisa Card.
Ne esistono davvero tante, ma qual è la carta prepagata migliore?

In tanto possiamo dire che per avere una di queste prepagate non serve il conto corrente.
Poi dobbiamo dire che per trovare la carta prepagata migliore per te devi fare un confronto tra carte prepagate consultando i vari prospetti informativi dove vengono elencati costi e funzionalità della carta prepagata.
Detto questo passiamo alle migliori carte prepagate.

La più utilizzata è sicuramente la Psotepay Standard per quanto riguarda le carte prepagate senza Iban.
Mentre la Postepay Evolution e tra le più utilizzate nella versione con Iban.
Già questo ci fa capire qualcosa.
Ma non esistono solo queste due carte, come abbiamo scritto all’inizio dell’articolo di carte prepagate emesse ne esistono molte, tra carte prepagate postali e bancarie sono quasi 50.

Tra queste troviamo la carta Paypal da non confondere con il conto Paypal, gestita non dalla società americana di pagamenti online, ma da Cartalis società italiana che emette moneta elettronica.
Tra le carte prepagate bancarie troviamo, dbContocarta della Deutsche Bank offerta in promozione e con costi molto bassi.
Il Conto Tascabile di Che Banca, la Genius Card di Unicredit e Superflash di Intesa-SanPaolo se avete meno di 27anni con queste carte si riesce ad azzerare il canone mensile. Una commissione che fa lievitare di molto i costi digestione di queste prepagate con Iban.

Per i ragazzi esistono delle carte prepagate per minori. Anche in questo caso la più utilizzata è una carta prepagata postale la Postepay Junior.
se invece frequenti le scuole superiore potresti usare sia la Postepay Junior, ma anche la carta Io Studio che ti ha consegnato a scuola, perchè questa carta può essere usata anche come carta prepagata.