HomeCarte di PagamentoGuidePhishing ContattiPrivacyCookiesChi Siamo

Carte PrepagateCarte contoCarte prepagate giovaniUsa e gettaCarte di credito Carte Postamat

Carte conto, sono carte prepagate con codice Iban

Le  carte conto, sono carte prepagate con  Iban, sono ricaricabili e nominative.
Oltre alle normali operazioni che si possono fare con le carte prepagate, ad esempio  pagare nei negozi, su internet e prelevare. Con le carte conto grazie all’Iban associato alla carta è possibile accreditare lo stipendio, o la pensione. Ricevere ed effettuare bonifici dall’Italia, alcune carte possono ricevere ed effettuare bonifici anche dall’Estero area Sepa. In pratica è come avere un conto corrente tascabile, anche se con delle limitazioni.

Dove si richiedono e quali sono i documenti necessari per richiederla.

Si acquistano presso le banche non serve essere titolari di un conto corrente. Quasi tutti i più importante istituti di credito emettono questo tipo di carte. Da Intesa-Sanpaolo, Unicredit, Monte Paschi, Ubi, Banco Popolare, CheBanca!, la Poplare di Milano, Deutsche Bank ecc. Ma anche gli istituti di credito minori emettono questo tipo di prepagate.
Si possono acquistare anche presso le ricevitorie Lottomatica, dove si possono trovare le carte emesse da Cartalis, Istituto  di moneta elettronica, che sono la Lottomaticard e PaypalCard,  quest’ultima da non confondere con il conto Paypal . I documenti necessari per la richiesta sono carta di identità e tessera sanitaria. E infine all’ufficio postale dove si può richiedere la Postepay Evolution, la prima carta prepagata emessa dalle Poste  con codice Iban.

 

Ultimi Articoli

Costi di ricarica carta prepagata Paypal da dicembre 2014 si cambia

E’ troppo presto per dire addio alle carte di credito e alle carte bancomat.

Il trashing sulle carte di credito e non solo, di cosa si tratta

Apple Pay altre catene di negozi Usa decidono di non accettarlo