Carta Postepay Io Studio dove si trova il codice di sicurezza

La carta dello studente Io Studio grazie ad una convenzione tra il Ministero dell’Istruzione e Poste Italiane dal 2014 può diventare anca una carta prepagata. Questa funzionalità va attivata, perchè viene distribuita con le funzionalità di carta prepagata non attivate.

Cos’è una carta prepagata? E’ uno strumento di pagamento simile alla carta bancomat e carta di credito, che consente di acquistare beni e servizi  presso i negozi convenzionati con il circuito della carta,ma anche su internet. Per usarla si deve caricare, ricarica che può essere fatta all’Ufficio Postale o presso le ricevitorie Sisal e tabaccherie convenzionate. A differenza delle carte di credito e carte bancomat che sono associate al conto corrente, la carta Io Studio con funzionalità di carta prepagata non è associata al conto corrente e Si può spendere solo quanto caricato sulla carta. Non si può andare in rosso, quindi in caso il pagamento fosse superiore a quanto caricato sulla carta prepagata non fa a buon fine.

Su internet può essere usata su tutti i siti, se sei minorenni non puoi associare Io Studio a Paypal. E non può essere usata su siti appartenenti ad alcune categorie come i siti di gioco d’azzardo, vendita di liquori, distributori di sigarette. Non e’ impossibile usarla su questi siti grazie al codice di monitoraggio, merchant category code, un codice utilizzato dai circuiti di pagamento, Visa e Mastercard per identificare la tipologia dei beni e servizi forniti dagli esercenti, che ne blocca l’utilizzo sia online ma anche presso i negozi.

Cosa devi sapere quando Io Studio per pagare.

Quando Io Studio si usa per i pagamenti su internet per autorizzare il pagamento, oltre alla scadenza della carta, numero della carta e titolare della carta, si deve essere inserito il codice di sicurezza, il cvv.
Il codice di sicurezza si trova  stampato sul retro della carta, vicino allo spazio riservato alla firma, è un numero composto da tre cifre .
Quando sarà utilizzata per pagare nei negozi per autorizzare il pagamento si dovrà inserire il pin della carta Io Studio.

Ricordati che è anche una carta prepagata.

Ricordatevi, se attivate la funzionalità di carta prepagata non avete in mano una semplice carta per ottenere sconti, ma anche uno strumento di pagamento, quindi va usata con buonsenso .
Custodite con cura la carta per evitare che venga persa, in caso di furto o smarrimento si deve chiedere il blocco della carta prepagata.
I dati della prepagata come il pin che non servirà per i pagamenti online, e non dovrà essere comunicato a estranei, ma per i prelievi da ATM, che sono gli sportelli automatici bancari, e il Postamat, e per pagare nei negozi.


;