Carta Paypal quanto costa

Quanto costa realmente la carta Paypal.
Ed è verò che è una delle carte prepagate più convenienti?
I costi di gestione della carta Paypal se confrontati con quelli delle altre carte prepagate emesse da Poste e banche fino al 2014 erano tra i più bassi.
Ma da giugno 2015 cambieranno un po’ di cose, le commissioni di ricarica e prelievo subiranno un aumento.
Un po’ di pazienza e tra poco vedremo di quanto.

Quali sono icosti di gestione della carta Paypal

I principali costi di gestione della carta Paypal sono il costo di rilascio di euro 0, ma si paga il costo di attivazione che da giungo 2015 sarà di €9,90, e sarà addebitato sulla carta dopo la prima ricarica.
I costi di ricaricadasaliranno a €1,10, dalgi attuali 0,90euro, sia se la carta viene ricaricata in contanti presso le ricevitorie Lottomatica. Sia se viene ricaricata con bonificio bancario. Il costo è sempre di €1,10, anche se il bonifico proviene da un conto corrente non del titolare della carta.
La carta Paypal è possibile ricaricarla anche da ATM bancari di Banca Sella e aderenti al circuito Qui Multibanca il costo è di €2,50.
carta-paypal

Qunaro costa prelevare con la carta Paypal

Il costo per il prelievo salirà a €1,90 per il prelievo nei punti Lottomatica e per il prelievo da ATM bancari in Italia e nei paesi UE. Continuerà ad essere gratuito presso gli ATM Banca Sella.

Altri costi della carta Paypal

Altri costi sono l’imposta di bollo di euro due se i movimenti annuali superano euro 77. Si azzera la commissione del blocco della carta. E le spese di euro due per l’invio di comunicazioni obbligatorie.

Altra nota negativa arriva dall’assistenza tecnica, o assistenza clienti. Purtroppo in caso fosse necessario contattare telefonicmante il gestore di questa carta il numero telefonico da contattare è uno di quelli a pagamento che inizia con 199.