Carta Paypal bloccata da Cartalis ecco i motivi

Può l’mittente della carta prepagata in qualsiasi momento recedere il contratto e quando può farlo?
E’ un po’ di tempo che Cartalis blocca le carte prepagate con troppa facilita in nome dell’articolo 10 del contratto sottoscritto dal titolare della carta prepagata.

Clausola che consente alla società che emette la carta di recedere il contratto in qualsiasi momento in caso ci fossero delle irregolarità.
Questo si è verificato dopo le variazioni normative recentemente introdotte che impongono di chiudere le posizioni che, secondo loro, dopo la verifica dei dati non risultino regolari .
Irregolarità che riguardano alcune imperfezioni e anomalie non meglio specificate nella email che inviano al titolare della carta sessanta giorni la PaypalCard sarà bloccata.
Purtroppo anche contattando il call center a pagamento e localizzato all’estero non si riesce a capire quale sia il vero motivo.

Per fare delle ipotesi, anche se si deve valutare caso per caso, potrebbe trattarsi di una firma illeggibile sul contratto, o del documento di identità fotocopiato male. Ma il titolare della carta prepagata ha diritto di sapere quali sono i veri motivi del recesso del contratto da parte dell’emittente.

Quindi se richiedete una di queste carte prepagate fate attenzione alla qualità della copia dei documenti che dovete inviare all’emittente della carta.
Fate attenzione che la vostra firma sul contratto sia leggibile, non firmate in stampatello.
Questo vi eviterà qualche problema con l’attivazione delle carta prepagata Paypal.


;