Acquistare a rate con le carte prepagate?

Pagare a rate nei negozi per acquistare lo smartphone o il computer. Oppure acquistare tramite la sottoscrizione di abbonamento telefonico l’iphone, o l’ultimo modello smartphone, dai siti degli operatori telefonici con le carte prepagate ricaricabili, come la Postepay Evolution, Paypal Card, Conto Tascabile, Genius Card, Supeflash non è possibile.

Le carte prepagate ricaricabili non sono accettate per questo tipo di pagamenti. Per gli acquisti a rate nei negozi o su internet serve la carta di credito, l’unica che consente questo tipo di pagamenti. Con la carta di credito viene concesso un credito da rimborsare entro una certa data, se si tratta di una carta di credito a saldo. Mentre con la carta prepagata,anche con quelle che hanno associato l’Iban è possibile spendere solo quello che è caricato sulla carta. Nemmeno un euro in più, e non sono associate al conto corrente.

Non vanno bene nemmeno le carte prepagate con associato l’Iban, a meno che non sia possibile addebitare la rata come si fa con il conto corrente. In questo caso dovete ricordarvi di lasciare la carta sempre carica, perchè se non ci sono i soldi per il pagamento della rata sono guai .

Ecco perchè la carta prepagata non può essere usata come carta di credito.

Con le carte prepagate ricaricabili è possibile spendere solo il denaro caricato anticipatamente sulla carta e l’addebito è immediato.
Se devi fare un acquisto e ti viene richiesto per il pagamento la carta di credito non puoi usare la carta prepagata, perché non è una carta di credito puoi spendere solo quanto caricato anticipatamente sulla carta, e può essere usata solo con addebito diretto sulla carta. E non con addebito posticipato e sul conto corrente come avviene con la carta di credito . Oppure per gli addebiti posticipati con preautorizzazione come ad esempio sono quelli per i noleggio auto.